Cosa sono i micro frontend e perché ne hai bisogno

I micro frontend stanno cambiando il modo in cui le aziende creano applicazioni, siti Web e portali. Ecco un riepilogo di cosa sono i micro frontend e perché potresti averne bisogno.

Entando - Wednesday, October 6, 2021
Tags: Blog Micro Frontends

I microservizi hanno cambiato il modo in cui molte organizzazioni sviluppano applicazioni, fornendo maggiore autonomia ai vari team per creare singoli componenti dell'applicazione più grande. 

Inoltre, hanno trasformato il modo in cui molte aziende pensano di organizzare i loro team di sviluppo.

Tuttavia, il livello frontend è stato storicamente sviluppato dai team come app a pagina singola. Questo livello è ora noto come “il monolite frontend” e un tale monolite spesso diventa ingombrante e difficile da gestire, creando colli di bottiglia e rallentando la velocità con cui un'organizzazione può innovare nuove funzionalità.

In questo contesto, i micro frontend sono il nuovo modo di sviluppare il frontend.

Cosa sono i micro frontend

Un'architettura micro frontend si modella dopo i microservizi, che suddividono strutture monolitiche più grandi a favore di servizi più piccoli su cui gli sviluppatori e i team di sviluppatori possono lavorare. I microservizi si possono aggiornare indipendentemente dal resto del sito, dell'app o del portale.

Prima dell'avvento dei microservizi, gli sviluppatori creavano applicazioni come monoliti back-end e frontend. Questo funziona per le applicazioni più semplici, ma con l'aumentare delle dimensioni delle basi di codice e della domanda di funzionalità più complesse, il monolite di back-end diventa troppo ingombrante per molte applicazioni. Questo è il problema che l’introduzione dei microservizi ha risolto.

image 1, blog .png

Con i microservizi, i team indipendenti sono in grado di lavorare sulla funzionalità back-end in isolamento da diverse parti del sito. Ciò semplifica il processo di sviluppo e aumenta la velocità con cui i team possono sviluppare e aggiornare le proprie caratteristiche o funzionalità. Tuttavia, in molte organizzazioni, il monolite frontend rimane. Quindi i micro frontend lo sviluppo naturale verso l'eliminazione delle barriere all'innovazione per quanto riguarda le applicazioni moderne.

image 2, blog .png

Dal punto di vista aziendale, i micro frontend fanno per il frontend ciò che i microservizi fanno per il back-end. Estendendo questo disaccoppiamento dal backend al frontend, i manager sono in grado di strutturare i loro team verticalmente attorno a uno specifico obiettivo aziendale, piuttosto che orizzontalmente attorno a una particolare competenza di dominio. Ciò consente a un team di concentrarsi non solo sul raggiungimento di un obiettivo tecnico, ma di lavorare in modo olistico verso la funzione aziendale.

Image 3, blog .png

I micro frontend portano molti vantaggi alle organizzazioni e ai loro team di sviluppo. Ecco chi trae maggior vantaggio dal loro utilizzo e i vantaggi che offrono.

Chi trae i maggiori vantaggi dall'utilizzo di micro frontend

Le organizzazioni che beneficiano maggiormente dei micro frontend sono le imprese che richiedono un certo livello di complessità nelle loro applicazioni. Ad esempio, i micro frontend non sono probabilmente uno strumento necessario per un blog personale o un semplice sito web. Tuttavia, i micro frontend sono incredibilmente utili per applicazioni come grandi siti di e-commerce, servizi di streaming online e siti bancari, e molti altri.

Ecco i vantaggi di cui godranno tali organizzazioni su larga scala quando inizieranno a svilupparsi in micro frontend.

1. Maggiore agilità per i diversi team

Con i micro frontend, puoi assemblare i tuoi team verticalmente, consentendo a un insieme di membri del team di controllare end-to-end una particolare funzionalità. Ciò riduce qualsiasi resistenza organizzativa su un progetto e consente di prendere e implementare decisioni da parte di coloro che conoscono meglio le sfide a portata di mano.

2. Agnosticità tecnologica

Un grande vantaggio dei micro frontend è che ogni team può utilizzare il proprio strumento frontend preferito per costruire il proprio progetto, senza dover creare uno standard a livello di organizzazione. Ciò consente a un team di lavorare con gli strumenti che funzionano meglio per loro e il set di competenze dei loro sviluppatori, consentendo loro di concentrarsi meno sull'allineamento delle tecnologie e più sulla fornitura di funzionalità innovative.

3. Basi di codice gestibili

Quando si suddivide un grande monolite frontend in micro frontend più piccoli, il codice con cui un determinato team sta lavorando è molto più piccolo e più gestibile. Ciò consente a un team di lavorare più rapidamente, poiché non sono appesantiti da tale complessità e diminuiscono la probabilità che commettano errori evitabili.

4. Riutilizzabilità

I micro frontend consentono alle organizzazioni di sfruttare il riutilizzo del codice, che le avvantaggia in due modi chiave. In primo luogo, il riutilizzo dei componenti chiave dell'interfaccia utente in più progetti aiuta le grandi organizzazioni a raggiungere la coerenza UX tra le loro applicazioni in vari canali e su vari dispositivi.

In secondo luogo, questo riutilizzo del codice riduce la quantità di tempo e risorse necessarie per sviluppare app successive, in particolare quando un'organizzazione inizia a creare un solido repository di componenti UI/UX da più progetti.

Altre risorse sui micro frontend

Se stai cercando più risorse su come implementare i micro frontend, abbiamo un elenco di post di articoli sul blog che puoi visualizzare qui. Puoi anche pianificare una chiamata con il nostro team di servizi per vedere come possiamo aiutarti a ripensare il modo in cui crei il frontend della tua applicazione.

White_Paper_cover.png

Learn How To Create Better Apps, Portals, & Websites--Faster.

This white paper outlines how your organization can accelerate UX innovation by developing with micro frontends on Kubernetes, as well as how a micro frontend platform can help you execute this methodology more effectively.