Come possiamo aiutarti?

Ecco un elenco di FAQ su Entando

Devo usare una specifica tecnologia frontend su Entando?

No. Uno dei principali vantaggi di una piattaforma di micro frontend è la possibilità di selezionare il linguaggio o la tecnologia del frontend che si adatta al proprio ambiente. Hai già una squadra esperta in Angular? È Angular. Il tuo nuovo lead frontend preferisce React o Vue? Scegli React o Vue. Vuoi mescolare il lavoro di diversi team frontend in un'unica applicazione? Entando ti consente di fare esattamente questo.

Entando fornisce componenti pronti all'uso?

Sì. Entando viene fornito con alcuni componenti di base che è possibile utilizzare per creare le applicazioni. Tuttavia, il bello di Entando è che puoi costruire i tuoi componenti e riutilizzarli ripetutamente nella tua organizzazione per soddisfare al meglio le tue esigenze.

Dove posso effettuare il deploy di Entando?

Entando può essere distribuito su un cloud privato, cloud pubblico o sull'infrastruttura locale che ha senso per il tuo caso d'uso. Entando offre un'implementazione immediata su AWS e Azure usando Kubernetes. Entando fornisce anche immagini e documentazione per la distribuzione su OpenShift. Inoltre, forniamo immagini Docker, file Docker di base estendibili ed esempi che utilizzano Docker Source-to-Image (S2I). Nella maggior parte dei casi, inclusi i casi cloud sopra riportati, Entando viene distribuito in un container J2EE come JBoss EAP, Wildfly o Tomcat.

Supportate l'architettura high availability (HA)?

Sì, Entando supporta un'architettura HA.

Cosa è l'Entando Component Repository? 

L'Entando Component Repository consente di installare automaticamente i componenti Entando per un rapido riutilizzo in tutte le applicazioni Entando.

Le diverse versioni di Entando sono retrocompatibili?

È compatibile tutto per la stessa major release.